IL PH, equilibrio Acido-Basico…Come portare l’organismo in un luogo alcalino

I processi omeostatici (da omeostasi: condizione di stabilità interna di ciascun organismo, anche al variare delle condizioni esterne) dell’organismo hanno luogo solo se il pH è leggermente alcalino. A pH acido tali processi danno luogo ad accumulo di tossine con conseguente sintomatologia dolorosa ed affaticamento.

… Con l’allenamento il corpo produce acido lattico in maggiori quantità e ciò comporta un pH più acido; allo stesso modo se l’organismo, ancora prima di un allenamento, ha il pH acido, le prestazioni saranno ridotte e si avrà sensazione di stanchezza, spossatezza con possibile comparsa di crampi.

Tale sintomatologia può essere risolta con l’apporto di carbonati, bicarbonati e fosfati.
Con il termine alcalinizzante si intende quella sostanza in grado di tamponare le scorie acide che l’organismo produce. 

Con un integratore Alcalinizzante (e se siete interessati posso consigliarvene qualcuno), associato ad un’alimentazione bilanciata, permette il raggiungimento di importanti obiettivi, inoltre è utile in particolare nella prevenzione degli infortuni da over-training con acidosi da eccesso di acido lattico. Di conseguenza, anche l’alimentazione consigliata è a base di cibi, frutta e verdura, che possano favorire il processo di alcalinizzazione riducendo l’acidosi.

Alimenti acidificanti (+) mEq/100g

 

FARINACEI PRAL
Riso +12,5
Fiocchi d’avena +10,4
Spaghetti + 6,5
Pasta all’uovo + 6,4
Corn-flakes + 6,0
Pane + 4,0
CARNE E PESCE PRAL
Carne di manzo in scatola +13,2
Salame +11,6
Trota bollita +10,8
Bistecca di manzo + 8,8
Pollo + 8,7
Maiale magro + 7,9
Filetto di merluzzo + 7,1
Acciughe + 7,0
Salsicce + 6,7
PRODOTTI CASEARI-UOVA PRAL
Formaggio grana +34,2
Mozzarella +28,7
Pecorino +26,4
Emmental +19,2
Camembert +14,6
Formaggio molle giovane + 8,7
Uova di gallina + 8,2
Formaggio molle grasso + 4,3
Yogurt intero + 1,2
Latte intero pastorizzato + 0,7
Gelato alla vaniglia + 0,6

 

Alimenti alcalinizzanti (-) mEq/100g

 

VERDURE E LEGUMI PRAL
Spinaci -14,0
Sedano - 5,2
Carote fresche - 4,9
Zucchine - 4,6
Cavolfiore - 4,0
Patate - 4,0
Melanzane - 3,4
Piselli - 3,1
Lattuga - 2,5
Porri - 1,8
Cipolle - 1,5
Funghi - 1,4
Peperoni - 1,4
Broccoli - 1,2
Cetrioli - 0,8
Asparagi - 0,4
FRUTTA PRAL
Uva -21,0
Banane - 5,5
Albicocche - 4,8
Kiwi - 4,1
Ciliege - 3,6
Pere - 2,9
Arance - 2,7
Ananas - 2,7
Pesche - 2,4
Mele - 2,2
Fragole - 2,2
Marmellata di frutta - 1,5

 

La somma dei PRAL dei vari alimenti dà come risultato un pasto alcalinizzante o acidificante.

Es. RISO (+12,5) + BISTECCA DI MANZO (+8,8) + SPINACI (-14,0) = + 7,3: ACIDIFICANTE