Come utilizzare le proteine… Proteine Alimenti e Proteine in polvere

Come utilizzare le proteine… Proteine Alimenti e Proteine in polvere

TEMPO DI LETTURA : 3 minuti e 7 secondi

Con questo articolo ti voglio consigliare, secondo i principi della dieta per Gruppo Sanguigno, l’assunzione di Proteine da alimenti.

Per Gruppo (O)

CARNE 3 – 7 volte a settimana
PESCE 3 – 7 volte a settimana
UOVA 2 – 5 uova a settimana
FORMAGGI 1 volta la settimana, meglio evitarli
LEGUMI 1 – 2 volte la settimana
SEMI OLEOSI (quali? CLICCA QUI) Anche tutti i giorni senza eccedere (riduci in estate)

Per Gruppo (A)

CARNE (pollo e tacchino) 1 – 2 volte a settimana
PESCE 2 – 4 volte a settimana
UOVA 4 – 6 uova a settimana
FORMAGGI 1 – 2 volte la settimana
LEGUMI 2 – 5 volte la settimana
SEMI OLEOSI (quali? CLICCA QUI) Anche tutti i giorni senza eccedere (riduci in estate)
TOFU 1 – 4 volte la settimana
LUMACHE DI TERRA a piacimento

Per Gruppo (B)

CARNE 3 – 5 volte a settimana
PESCE 3 – 5 volte a settimana
UOVA 4 – 6 uova a settimana
FORMAGGI 1 – 3 volte la settimana
LEGUMI 2 – 4 volte la settimana
SEMI OLEOSI (quali? CLICCA QUI) Anche tutti i giorni senza eccedere (riduci in estate)

Per Gruppo (AB)

CARNE (capretto, coniglio, tacchino, agnello) 1 – 2 volte a settimana
PESCE 3 – 5 volte a settimana
UOVA 3 – 7 uova a settimana
FORMAGGI 1 – 2 volte la settimana
LEGUMI 2 – 5 volte la settimana
SEMI OLEOSI (quali? CLICCA QUI) Anche tutti i giorni senza eccedere (riduci in estate)
TOFU (formaggio di soia, senza glutine) 1 – 2 volte a settimana
LUMACHE a piacimento

 

Alimenti Affumicati (salumi, latticini, pesce)

Sono alimenti da evitare assolutamente perchè i grassi presenti in questi prodotti trattengono tutte le tossine del fumo. Le tossine del fumo che penetrano nell’organismo con gli alimenti ed entrano nell’apparato digerente sono molto più nocive di quelle che vengono a contatto con i polmoni.

Il Fumo che penetra nei polmoni può essere espulso in breve tempo con atti respiratori, ma il fumo ingerito con gli alimenti resta a contatto con il sistema immunitario per molte ore o addirittura giorni.

Inoltre, tra i cibi affumicati, sono decisamente più dannosi i salumi di maiale rispetto ad altri carni (manzo) e i latticini rispetto al pesce.

Sempre nell’ottica del male minore, scegli alimenti affumicati con fumo prodotto da legno pregiato che contengono poco tannino, come faggio, carpino e frassino piuttosto che rovere o castagno.

Proteine In Polvere del latte Whey, Isolate

Diciamo che vanno scelte bene, cerca solo marchi certificati come Carbery. Sono le proteine migliori e più pure!

Ottime per gruppo A, AB e B (anche tutti i giorni)

Non molto consigliate per i gruppi (O) scegliere Idrolizzate Optipep che di latte non hanno più nulla oppure quelle dell’uovo o della carne.

Temperatura degli alimenti

A volte anche piccoli cambiamenti nella temperatura di un alimento possono determinare la buona o cattiva digestione. Ad esempio, le verdure crude si possono consumare sia fredde da frigor sia da temperatura ambiente e non fa la differenza.

Le verdure cotte, invece, andrebbero consumate calde altrimenti possono creare difficoltà digestive.

Lo stesso accade con i succhi di frutta, che, bevuti freddi o ghiacciati, possono provocare un attacco di colite, in particolare se bevuti quando i processi digestivi sono in corso; da questo punto di vista le persone di gruppo (O) sono le più sensibili. Anche se i succhi sono troppo caldi possono creare problemi digestivi, quindi è meglio consumarli a temperatura ambiente. Anche l’acqua non dovrebbe essere bevuta troppo fredda.

Consiglio per chi ha una digestione lenta e difficoltosa di non interrompere mai il processo digestivo, ingerendo nuovi alimenti, prima che sia terminata la digestione di quelli già stati introdotti.

Carboidrati complessi

Si trovano principalmente in pane, pasta e riso e non sono a rilascio lento! Sono complessi perché le molecole sono unite da una catena che deve essere “spaccata”

Immagina una collana di perle…

Lo zucchero bianco è paragonata ad una perla mentre un piatto di pasta è un insieme di zuccheri (quindi di perle) tenute insieme da un filo.

Rotto il filo la collana diventa come lo zucchero ma ovviamente le perle sono maggiori…

Mangiare 100gr di pasta è come mangiare 85gr di zucchero :D

 

Si può rallentare il loro rilascio al fine di stimolare meno insulina?

Si certo con la carne ;) se vuoi approfondire scrivimi davidedidonatocoach@gmail.com oppure scrivi un commento.

 

Quinoa alimento per diete paleo

La Quinoa fa parte della famiglia dei semi e non delle graminacee (cereali) ha una concentrazione altà di carboidrati ma a differenza dei cereali il rilascio è lento grazie alle fibre contenute. E' l'alimento consigliato ai sostenitori PALEO che necessitano di elevate cariche glicemiche

Quali sono i carboidrati a basso indice glicemico

I carboidrati a basso indice glicemico sono verdura e alimenti ricchi di fibre…(per esempio la crusca d’avena è un cereale ma contiene fibre che rallentano il rilascio di zuccheri nel sangue.

Un altro esempio di concentrato di carboidrati a bassa indice glicemico che non fa parte però dei cereali e quindi ideale per i sostenitori di PALEO DIETE è la QUINOA

LA QUINOA contiene fibre e minerali come Fosforo, Magnesio, Ferro e Zinco. E’ un ottima fonte di proteine vegetali (consiglio per i vegani) contiene grassi insaturi ed è totalmente privo di glutine.

E’ un falso cereale infatti non appartiene alla famiglia delle graminacee.

Su 100grammi ci sono 64grammi di carboidrati a rilascio lento (ti ho appena consigliato l’alimento perfetto da sostituire alla pasta) io lo mangio!!!

 

Dieta senza carboidrati ….NO GRAZIE!

E’ impossibile farla senza star male, infatti è impossibile mangiare solo carne e grassi senza avere qualche problema (tipo svenimento da calo glicemico)…TI RICORDO CHE LE VERDURE SONO CARBOIDRATI, bisogna mangiarle sempre in ogni pasto/spuntino che fai. Servono per contrastare l’acidosi grazie alla loro alcalinità… Clicca qui e Leggi questo mio articolo a riguardo e scarica l’ebook ;) Condividi come sempre questo e tutti gli altri miei articoli e lascia il tuo commento se ti fa piacere.