aminoacidi ramificati

Quante volte ti sei chiesto…ma cosa posso fare per mettere massa muscolare velocemente?

Aminoacidi Ramificati, Creatina, Glutammina, Arginina, Caffeina, Multivitaminico e multiminerale…ma cosa devo prendere ??

Ognuno dice la sua e io sono sempre più confuso.

:D è già!!! Ti riconosci?

Lo sai che volontariamente ti ho presentato i magnifici 7 ;)

Gli integratori alimentari più importanti per lo sport, la palestra, il body bulding ma anche tutti gli altri sport come Calcio, Nuoto, Ciclismo…

In questo articolo ti spiegherò l’importanza della creatina, perché e a cosa serve, le sue dosi e ovviamente ti consiglierò le migliori!

Perché la creatina? Perché sempre più gente e magari anche tu sono sempre più contaminati dall’immagine collettiva che gli è stata attribuita?

La creatina non è doping!!! Non è vero che gonfia i muscoli e poi li perdi! Non è vero che fa male alla salute e non è vero che la creatina crea assuefazione o che ha crea effetti collaterali.

La creatina è la base della vita (leggi questo mio articolo)

Che cos’è la creatina ? (clicca qui)

Ecco dei preziosi consigli per combinare la creatina al fine di ottenere un effetto sinergico (clicca qui)

Con questo articolo voglio illustrarti molti argomenti e farti leggere degli articoli che ancora non avrai letto come questo (clicca qui)

Ti sto presentando tutti i miei vari articoli sulla creatina, ma hai letto e scaricato il mio Ebook sull’alimentazione? Lo sapevo!!! Ecco il link sei ancora in tempo ;) (clicca qui)

Scheda di allenamento per palestra e body building natural

Allenamento per aumentare la massa muscolare, la mia scheda che ti consiglio di fare in palestra se fai body building natural come me

 

La creatina non crea effetti collaterali, non presenta alcun problema ed è una bomba pronta a darti forza e massa muscolare!!!

La Creatina è un composto naturale presente nell’organismo che svolge un ruolo fondamentale nel processo contrattile dei muscoli; essa infatti trasforma l’energia chimica di origine alimentare prodotta all’interno dei mitocondri in energia meccanica, cioè in movimento. Ogni giorno il nostro organismo ha bisogno di due grammi di Creatina, per avere a disposizione i quali dovremmo mangiare ogni giorno trecento grammi di carne rossa (cruda).

Ma la Creatina non proviene solamente dall’alimentazione. Il fegato ne produce una certa quantità a partire da tre aminoacidi: l’arginina, la glicina e la metionina. Una volta nell’organismo, la Creatina viene trasportata dal sangue ai muscoli, all’interno dei quali si concentra.

Circa il 95% della sostanza infatti, è presente all’interno della cellula muscolare; ogni kg. di muscolo ne contiene dai 3 ai 4,5 grammi. Se il contenuto di Creatina nell’alimentazione è carente, la creatina prodotta a livello endogeno non è sempre sufficiente a coprire il fabbisogno, in particolar modo quando si svolge un’attività fisica intensa. Ci sono numerosi studi eseguiti nel settore della medicina sportiva che hanno messo in evidenza i benefici che si ricavano da una supplementazione esogena di Creatina.

Ma quale scegliere?

Purtroppo la creatina assunta come integratore è molto delicata e a contatto con l’ambiente acido dello stomaco si degrada.

Ecco perché le migliori aziende d’integratori hanno pensato di eliminare questo problema con queste migliori tecnologie che ti voglio elencare…

Non tutte le capsule sono uguali e ti invito a cliccare sulla seconda creatina che ti ho consigliato CREATINE 2.0

Acido Malico, diventando creatina malato ecco la migliore che ti consiglio, caratterizzata da un basso costo e da un elevato effetto:

OLIMP TCM Tri Creatina Malato 120 capsule

MicroFilm Technology: il segreto per l’assorbimento della Creatina

CREATINE 2.0 invece è stato sviluppato per superare i succhi gastrici e trasportare inalterate le molecole di finissima creatina micronizzata 200 mesh. L’esclusività di CREATINE 2.0 con MicroFilm Technology risiede nel fatto che non si tratta di un effetto tampone ma di una vera e propria barriera che protegge le molecole dalla degradazione e le libera solo quando le condizioni sono più favorevoli all’assorbimento, ovverò in un ambiente basico come l’intestino.

NET INTEGRATORI Creatine 2.0 120caps

Se cerchi un integratore di creatina migliore in polvere allora puoi scegliere questa :

PHARMA FIRST Hyper Creatine 510gr

Ti ho aperto un po’ gl’occhi? Ti è piaciuto quello che ti ho detto su questo fantastico e indispensabile aminoacido ? La creatina è vitale per la vita figuriamoci per il body building dove il sistema energetico è l’ATP.

Ma non ho mica finito!!! Ti avevo promesso il mio protocollo, la mia scheda per la massa, la scheda o l’allenamento per mettere massa muscolare velocemente. La vedi nella foto di questo articolo clicca qui se vuoi allenarti con me e capire il meccanismo di questo allenamento dedicato al body building. E’ una scheda di allenamento che puoi seguire nella tua palestra e che ti permetterà di mettere massa muscolare.

http://www.slideshare.net/davidedidonato/scheda-di-allenamento-per-palestra-body-building-davide-didonato

Ecco il link per scaricare la mia scheda di allenamento per palestra e body building

{ 15 commenti }

Come mettere massa muscolare, come avere nello stesso tempo una definizione muscolare invidiabile?

Come ottenere un aumento della massa muscolare in poco tempo o meglio nel primo mese dove c’è la fase di adattamento e il corpo risponde subito con una crescita muscolare che può variare da 1kg a 5kg a secondo del peso/altezza di una persona?

Nel corso dell’evoluzione umana i cibi che ci hanno accompagnato sono stati principalmente carne, verdura e frutta, negli ultimi 200anni non si è fatto altro che introdurre sempre più cereali nella nostra dieta e purtroppo anche nella dieta del body builder…

Sei curioso di sapere? ….Molto semplice, la chiave è solo l’alimentazione e tu già lo sapevi!

Oltre all’alimentazione devi capire anche il funzionamento del tuo corpo e quindi i sistemi energetici, il metabolismo, gli ormoni, iperplasia e ipertrofia. (scarica il mio Ebook dedicato è gratuito)

Spero che tu non abbia mai usato farmaci dopanti, altrimenti non considerare questo articolo (il tuo metabolismo ormai è stato contaminato e sono necessari mesi per ripristinarlo)

Devi sapere che esistono importanti ormoni che sono pronti a darti ciò che vuoi, devi solo sapere come azionarli e il libretto d’istruzioni lo abbiamo perso alla nascita ;)

Le categorie di ormoni che ci interessano sono 2

- Ormoni in grado di immagazzinare energia (GH ormone della crescita e Insulina)

- Ormoni in grado di liberare energia (Testosterone ormone della forza e il cortisolo ormone dello stress)

Cosa mangiare e quanto mangiare per mettere massa muscolare in poco tempo?

Mettere massa muscolare e dimagrire è possibile...basta mangiare carboidrati colorati e carne a sazietà

Per ora concentriamoci sull’aumento della massa che nel body building deve essere muscolo e non grasso.

 

Analizziamo il body building come sport e come in teoria funziona e perché si cresce.

Ci sono 2 tipi di allenamenti, il più diffuso è basato sull’ipertrofia, 4/5 serie per esercizio 10colpi e tempi di recupero inferiori ai 3minuti.

Questo allenamento è di tipo lattacido e si ha una grossa perdita di glicogeno (sempre inferiore a corsa e ciclismo) qui è possibile e diventa necessaria un integrazione di carboidrati raffinati come riso o integratori come vitargo ma solo prima dell’allenamento, almeno 90 minuti prima con della carne.

 

L’altro allenamento è di tipo Alattacido basato sull’iperplasia e i tempi di recupero sono superiori ai 3minuti qui non si perde glicogeno ma aminoacidi ramificati, perciò è importante assumere aminoacidi glucogenetici.

 

Con il primo si allenano sempre le stesse fibre muscolari, con il secondo si aumentano…ti consiglio di leggere i libri di Giovanni Cianti (vuoi conoscerlo clicca qui) e di studiarti il ciclo H-PO.(clicca qui per curiosare)

Questo è il programma che sto seguendo ormai da anni.

 

Sento dire la stessa cosa da tutti ovvero che in massa servono i carboidrati (pane, pasta, riso, pizza) e io aggiungo si è vero ma per mettere grasso…

Infatti introducendo grosse quantità di cereali si hanno grosse produzioni di insulina che sicuramente portano gli aminoacidi ai muscoli ma purtroppo gran parte di questi non essendo necessari vengono trasformati in grasso, il colesterolo aumenta.

Oltre all’alimentazione devi capire anche il funzionamento del tuo corpo e quindi i sistemi energetici, il metabolismo, gli ormoni, iperplasia e ipertrofia. (scarica il mio Ebook dedicato è gratuito)

Nel body building è importante la carne e per crescere devi mangiare a sazietà secondo necessita per stimolare quei 2 ormoni che ti ho detto all’inizio GH e insulina.

Puoi stimolare l’insulina anche con la carne e senza cereali, i carboidrati saranno colorati e cio’è frutta e verdura.

Ecco svelato il mio segreto, in questi anni sono cresciuto mangiando i seguenti alimenti (carne, uova, frutta e verdura) non soffro la fame anzi mangio tantissimo, non conto i kg, ma l’ho fatto per darti un idea. Una manza da 200kg mi dura dai 4 ai 5mesi fai il calcolo :)

E importantissimo mangiare la verdura, questo alimento deve accompagnare la carne sempre per contrastarne l’acidità. (la pasta è acida come la carne, ma ti farà mettere solo grasso) (clicca qui per capire che cos’è l’acidosi metabolica)

La foto che ho pubblicato non è che uno dei miei pasti…Rostbeef e macedonia

Un consiglio, dato che le bestie vengono allevate dandogli nel loro ultimo mese di vita i cereali (finissaggio), questo per farle ingrassare, è importante assumere almeno 4/6 grammi di omega 3 per compensare il rapporto sfavorevole della carne e l’alta concentrazione di omega 6 che contiene. L’omega 6 ha un azione infiammatoria mentre l’omega 3 antinfiammatoria.

Non riesci a mangiare, salti i pasti ma vuoi mettere massa muscolare comunque?

L’unico integratore che crea più o meno la stessa risposta insulinica è la caseina. Consiglio almeno 60grammi.

Le uova! Importantissimo alimento che non và privato del rosso perché precursore del testosterone. (leggi il mio articolo dove ti spiego perché le uova non fanno male al fegato.

Ne mangio 120 al mese :)

Mettere massa muscolare in poco tempo, dieta massa muscolare, definizione muscolare, come dimagrire velocemente mangiando.

 

Le miei sono solo esperienze e non vogliono in nessun modo sostituire il parere autorevole del tuo medico.

{ 17 commenti }

Albume d’uovo body building e non solo

La domanda più diffusa è …ma l’uovo non fa male al fegato?

Consumare uova non fà male al fegato

L'uovo è la proteina di riferimento per il contenuto altissimo di aminoacidi e non fà male al fegato

Sono tante le dicerie e i pregiudizi che hanno avuto e che stanno avendo ripercussioni negative sul consumo delle uova.

Il tuorlo (il rosso per intenderci) ha pregi e non difetti, stimola la cistifelia che si contrae e si libera della bile (sostanza di scarto del lavoro metabolico del fegato) permettendo all’intestino di migliorare la digestione dei grassi.

L’uovo contiene fosfatidilcolina, una sostanza molto nota nel mondo dei cosmetici ed è in grado di rallentare l’assorbimento del colesterolo nel sangue e la lecitina è in grado di modulare l’assorbimento dei grassi da parte dell’organismo.

 

Nel tuorlo si trovano tutte le sostanze nutritive dell’uovo, l’albume (il bianco) è il nutrimento per il tuorlo, nel complesso l’uovo è considerato uno standar ottimale di riferimento per il contenuto di aminoacidi ricchissimo.

In poche parole, consumate uova in tranquillità senza paura.

Mi è capitato di sentire persone che dopo l’assunzione di uova intere hanno subito un aumento del colesterolo, questo può succedere quando c’è un bassissimo o inesistente consumo di verdure e un grosso consumo di cereali.

Un’alimentazione come quella che faccio io, carne, pesce, uova, frutta e verdura (senza cereali) a sazietà non può portare ad un aumento del colesterolo tanto meno di quello cattivo LDL (lipo proteine a bassa densità) LEGGI L’ARTICOLO SUL COLESTEROLO

Albume d’uovo body building e non solo, l’uovo fà male al fegato?

{ 7 commenti }

NON MANGIARE, SALTARE UN PASTO, FAME COMPULSIVA AUMENTA LO STRESS E AUMENTA L’ACCUMULO DI GRASSO

Mi capita molto spesso parlando con i miei clienti (quando mi faccio raccontare la loro giornata e quello che ovviamente mangiano) di sentire che tanti sono soliti a trascurare la colazione o un pasto della giornata, vuoi per abitudine (per stomaco chiuso al mattino per esempio) vuoi per questione pratiche di tempo (lavoro, famiglia ect)

Voi sapete che saltare un pasto non fa bene, sapete che mangiare frutta e verdura fa bene, sapete che bisogna bere almeno 2 litri d’acqua al giorno, sapete che fare attività fisica fa altrettanto bene per rimanere giovani e in forma….ma perché non lo fate? Magari i lettori di questa mia pagina non hanno questi problemi ma vi posso assicurare che la  maggiorparte della gente che sento fà l’opposto ovvero quello che non bisogna fare.

Quando si salta un pasto, molto spesso si pensa di fare una cosa buona e utile per mantenere il peso o per dimagrire, in realtà si va in ipoglicemia e se ne accorge il surrene che rilascia il cortisolo (ormone dello stress).  Sapete dove prende l’energia il cortisolo?

Il cortisolo ha come compito quello di, in caso di ipoglicemia, garantire le energie necessarie per il funzionamento del cercello.

Saltare un pasto vi rende nervosi e meno produttivi e ingrassate

Saltare un pasto, mangiare male vi rende meno produttivi e nervosi perchè aumenta lo stress, diventate grassi e invecchiate più velocemente.

Per ripristinare velocemente i livelli di energia necessari al suo funzionamento, l’ormone cortisolo demolisce la massa muscolare facendovi perdere tonicità, forza. Diventiamo più stressati di quello che già potremmo essere e mangiamo ciò che capita (fame compulsiva).

Quando si è in giro la prima cosa che si può trovare in un bar sono cibi ricchi di grassi e zuccheri perciò tutti cibi che alzano molto rapidamente la glicemia nel sangue e aimè se ne accorge un altro ormone “l’insulina” che a sua volta ha il compito di abbassare gli zuccheri nel sangue, raccoglie lo zucchero e lo porta alle cellule muscolari che se ne hanno bisogno lo utilizzano (nel caso di uno sportivo) ma se non ne hanno bisogno (nel caso di un sedentario, pigro) viene trasformato in grasso.

Il brutto è che mangiando cibi “spazzatura pieni di zuccheri si alza rapidamente la glicemia e abbiamo detto che se ne accorge l’ormone  INSULINA,  il quale porterà via tutto il glicogeno rientrando in una situazione di ipoglicemia e chi se ne accorge? Ormai l’avete capito…

Altro stress che si accumula per azione del cortisolo e altro grasso per azione dell’insulina. Pensate che tutto questo potete evitarlo mangiando in maniera sana e non saltando i pasti.

Se proprio non riuscite a mangiare possono essere molto utili gli aminoacidi essenziali che essendo materiale plastico importantissimo per tutti i tessuti del nostro corpo vi permetteranno di salvare la vostra massa muscolare. E’ utile anche assumere dei glucidi quindi in poche parole quando avete fame e non riuscite a prepararvi nulla o peggio ancora non riuscite a reperire nulla di sano, fermatevi 2 minuti e mangiatevi 1 frutto e 10grammi di aminoacidi essenziali (avete ridotto in questo modo del 95%) gli accumuli di stress e di grasso.

Ogni volta che salti un pasto ricorda che stai INVECCHIANDO le cellule non riescono a riprodursi con la stessa rapidità e facilità con cui invecchiano.

Non saltate la colazione, lo spuntino di metà mattina, il pranzo, la merenda e la cena ma ricordate di assumere in tutti i pasti gli aminoacidi ramificati BCAA oppure gli aminoacidi essenziali. In questo modo non perderete massa muscolare, per incrementarla ovviamente dovete fornire la carne e io ormai consiglio per esperienza di mangiarla a sazietà perché se ne accorge un altro ormone…. Ma ne parlerò nel prossimo articolo che si chiamerà “cosa succede quando mangiamo tanta carne”

NON MANGIARE, SALTARE UN PASTO, FAME COMPULSIVA AUMENTA LO STRESS E AUMENTA L’ACCUMULO DI GRASSO, DIVENTATE MENO PRODUTTIVI PIU’ NERVOSI, LITIGATE PIU’ FACILMENTE E INVECCHIATE RAPIDAMENTE

{ 7 commenti }

Qual’è la reale funzione del pool di aminoacidi?

La differenza tra gli AMINOACIDI RAMIFICATI e i POOL DI AMINOACIDI è sicuramente il diverso spettro amminoacidico, più o meno completo nel pool. In commercio si trovano prodotti dietetici privi di uno o più aminoacidi , ad esempio la fenilalanina, e destinati a persone colpite da particolari malattie metaboliche come la fenilchetonuria (clicca per scoprire di cosa si tratta su Wikipedia)

I BCAA ovvero gli aminoacidi ramificati, ormai l’avete capito, sono soltanto 3 e sono (leucina, isoleucina e valina) e hanno principalmente un’azione energetica e anticatabolica. Azione energetica più spiccata se messi insieme ad Alanina, Glicina e Glutammina diventando aminoacidi glucogenetici (spero abbiate letto il precedente post)

Il POOL di Aminoacidi invece ha una maggiore funzione plastica (cioè stimola maggiormente la sintesi proteica). Assumere questi ultimi al posto delle tradizionali (e più economiche) proteine potrebbe avere un senso, ad esempio, per i vegetariani stretti (per colmare eventuali carenze) o a chi è intollerante o allergico ai prodotti tradizionali. Vengono anche utilizzati e assunti da atleti sportivi e da Body Builder insieme ad un pasto proteico per aumentarne il valore biologico.

Ma che cos’è il valore biologico di cui parlo tanto?

Il valore biologico misura la qualità della proteina e non tutte le aziende la espongono. La qualità di una proteina sarà tanto più elevata quanto più il rapporto tra proteine assunte e proteine sintetizzate è elevato.

Una proteina che possiede un perfetto equilibrio tra aminoacidi assorbiti e tra amminoacidi ritenuti ha un valore biologico di 100. La proteina di riferimento è quella dell’uovo che presenta un VB pari al 100%. Le proteine alimentari vengono scisse in amminoacidi, che l’organismo utilizza per costruire le proprie proteine. Ogni grammo di proteine che ingeriamo non si trasforma in un grammo di proteine umane, per diversi motivi.

Come si fà ad elevare il valore biologico di una proteina?

Sicuramente con l’utilizzo di probiotici ed enzimi che seguiranno la proteina in tutto il suo percorso ottimizzando l’assimilazione.

Ma facciamo un passo indietro, perchè dico di integrare il vostro pasto o spuntino con gli aminoacidi ramificati o con i pool di aminoacidi?

Tutte le proteine contengono aminoacidi essenziali e alcuni cibi o integratori possono contenere degli aminoacidi limitanti, ma voglio farvi capire bene di cosa sto parlando e in particolare che cos’è l’aminoacido limitante che determina la perdita di valore biologico di un cibo o integratore proteico.


Supponiamo allora che l’organismo disponga di un quantitativo X di grammi di proteine alimentari. Queste verranno scisse in amminoacidi, che l’organismo comincerà ad utilizzare per sintetizzare proteine nel nostro organismo, se nella lavorazione si esaurirà un aminoacido essenziale l’organismo cesserà di produrre proteine umane ed è qui che può entrare in gioco il pool di aminoacidi o gli aminoacidi ramificati BCAA. Vi ricordate quando le precedente articolo vi avevo detto che il corpo umano è particolarmente ghiotto di bcaa e di aminoacidi essenziali? Ecco spiegato il motivo per cui ve li consiglio come integrazione fondamentale.

L’amminoacido, della proteina in questione, che per primo si esaurirà nella lavorazione e produzione di proteine umane è detto amminoacido limitante.

Per oggi è tutto ma come dico sempre restate sintonizzati! Lo sò non ho parlato delle proteine della carne e del processo di idrolizzazione perchè ho deciso di parlarne nel prossimo articolo. Nel frattempo metabolizzate questo! :-)

Believe in yourself, believing in intensity.
Credi in te stesso, credi nell intensità.

 

{ 1 commento }

Integratori sportivi, aminoacidi ramificati, aminoacidi essenziali e altri aminoacidi per mettere massa muscolare

Gli aminoacidi sono i costituenti elementari delle proteine. 20 aminoacidi sono quelli base ovvero a partire dai quali si ottengono tutti gli altri (oltre un centinaio di aminoacidi).

Solo 8 pero’ dei 20 sono aminoacidi essenziali per l’alimentazione umana ovvero quelli che non siamo in grado di produrre da soli con le varie vie metaboliche ma che dobbiamo necessariamente ingerire con l’alimentazione; questi sono: isoleucina, leucina, valina, metionina, lisina, fenilalanina, treonina, triptofano.

E’ intuitivo quindi che la migliore integrazione possibile e’ quella di avere: un integratore costituito dagli 8 aminoacidi essenziali; in forma libera e quindi prontamente assimilabile; le proporzioni devono essere piu’ simile possibile al tasso di perdita dei vari aminoacidi essenziali nel muscolo dopo un allenamento intenso. Attualmente l’integratore di aminoacidi essenziali ottimale è il BIG ONE (clicca qui)

Aminoacidi ramificati (Leucina, Isoleucina, Valina) sono fra i nutrienti più efficaci, hanno un notevole potere anabolico-anticatabolico ed energetico. Anche i sedentari giovano dall’utilizzo di tali prodotti; per essi e’ consigliabile un dasoggio di 0.5/1.0 gr di aminoacidi ramificati per 10Kg di massa magra; per gli atleti il discorso deve essere personalizzato in base ad attivita’, eta’ e grado di allenamento ma non dovrebbe superare i 2.5 gr per 10Kg. Fondamentale per la conservazione ed esaltazione della massa magra. INTEGRATORI PALESTRA

 


Alanina & Glicina: Durante gli esercizi più intensi vi è un elevatissimo utilizzo di questi aminoacidi che intervengono direttamente nella via metabolica del glucosio fornendo energia supplementare al muscolo aminoacidi glucogenetici.

Lisina: altro aminoacidi particolarmente importante quando l’attivita’ fisica e’ intensa; il suo migliore utilizzo e’ la combinazione arginina-pyroglutammato+lisina HCL.

La Glutammina è uno dei più importanti aminoacidi nel nostro organismo nonostante non sia essenziale. E’ un importantissimo nutriente per il cervello e può migliorare le funzioni cerebrali. Ha proprietà anticataboliche e favorisce il recupero. Aumenta il volume cellulare portando con sè acqua ed altri nutrienti (aminoacidi, etc..) all’interno delle cellule e perciò migliora il metabolismo proteico, creando migliori condizioni per la sintesi di nuovo tessuto muscolare. Le dosi giornaliere possono variare da 3g fino a 15 g. Anch’essa e’ un aminoacido glucogenetico. Fondamentale per la conservazione ed esaltazione della massa magra. INTEGRATORI PALESTRA

L’Ornitina: E’ un intermedio nel metabolismo dell’arginina ed una sua forma OKG (ornitina alfa chetoglutarato) e’ molto piu’ attiva e preserva gli aminoacidi ramificati che compongono il tessuto muscolare, nel caso in cui questi fossero richiesti per generare glutammina. L’OKG facilita l’eliminazione dell’ammoniaca e dei cataboliti azotati in eccesso (tipici degli allenamenti intensi) e ha quindi proprietà anticataboliche. Fondamentale per la conservazione ed esaltazione della massa magra.




L’Arginina: La forma più attiva è l’Arginina HCl e anche’ssa ha spiccate proprieta’ anticataboliche. E’ un aminoacido molto importante nella costruzione delle proteine della testa dello spermatozoo; pertanto in cicli molto intensi di allenamento pare abbia un ottimo ruolo sulla fecondita’ maschile. Fondamentale per la conservazione ed esaltazione della massa magra. Ottimo in associazione con ramificati e glutammina + OKG. INTEGRATORI PALESTRA

La Carnosina: è un buon tampone dell’acido lattico ed ha attività antiossidante. E’ costituita da due aminoacidi legati: b-alanina e istidina.

La Carnosina effettivamente riduce il bruciore muscolare conseguente ad intensi allenamenti migliorando tangibilmente le prestazioni atletiche. Oltre all’azione antiossidante, la carnosina è efficace nel bloccare le dannose reazioni tra zuccheri e proteine (glicolizzazione) all’interno dell’organismo. Queste reazioni sono fra le principali cause dell’invecchiamento e degenerazione cellulare. La carnosina è l’unico nutriente naturale conosciuto con questa proprietà. La carnosina è uno dei nutrienti più efficaci nel migliorare le prestazioni atletiche ed è un utilissimo nutriente con azione antiossidante e anti glicolizzazione, purtroppo il costo di produzione ancora elevatissimo di questo nutriente ne rallenta la sua diffusione. INTEGRATORI PALESTRA

{ 1 commento }

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


{ 0 commenti }

Ciao Ragazzi,

Ecco come potete abbinare i nostri integratori in base alle vostre esigenze :

PER ACCENTUARE L’EFFICACIA DEGLI INTEGRATORI, POTETE COMBINARLI TRA LORO ED OTTENERE RISULTATI MIGLIORI CHE ASSUMENDOLI SINGOLARMENTE. VEDIAMO COME…

MIX INTEGRATORI PRE-ALLENAMENTO: Proteine del siero del latte, arginina, creatina, glutammina, bcaa, caffeina.

MIX INTEGRATORI POST-ALLENAMENTO: Proteine del siero del latte e caseina, creatina, glutammina, bcaa, vitargo, ala.

MIX INTEGRATORI PER LA FORZA: Creatina, beta-alanina, taurina, tribulus, octacosanolo, caffeina.

MIX INTEGRATORI PER LE ARTICOLAZIONI: Glucosamina, condroitina, metilsulfonil-metano (MSM) curcumina, vitamina C

MIX INTEGRATORI BRUCIA GRASSI: Estratto di thè verde, sinefrina, caffeina, carnitina, forskolina, cla

MIX INTEGRATORI ENERGIA/RESISTENZA: Estratto di thè verde, bcaa, ginseng, citrullina malato, coenzima Q10

MIX INTEGRATORI ECONOMICO MASSA. Creatina, proteine in polvere miste, vitamina D

MIX INTEGRATORI ECONOMICO BRUCIA GRASSI: Estratto di thè verde, caffeina, calcio, capsaicina

MIX INTEGRATORI NO-STIMOLANTE: Arginina, picnogenolo, vitamina C

MIX INTEGRATORI MATTUTINO: Proteine del siero del latte, vitargo, carnitina

MIX INTEGRATORI PER PRINCIPIANTI: Hmb, proteine del siero del latte, arginina, multivitaminico/minerale

Visitando il nostro sito, categoria per categoria e prodotto per prodotto, potrete leggere nel dettaglio caratteristiche e dosaggi dei prodotti sopraelencati.

www.WellfitEnergyShop.it

Ovviamente il tutto dovrà essere seguito da un programma nutrizionale adeguato ed un regime di allenamento intelligente che, da sempre, sono i due fattori indispensabili per realizzare al meglio le proprie potenzialità di sviluppo fisico. Gli integratori sono uno strumento utile per tutti coloro i quali si avvicinano alla pratica sportiva, amatoriale o agonistica che sia.

{ 5 commenti }

BCAA e Sintesi Proteica

Secondo studi scientifici, i BCAA hanno la capacità di portare guadagni muscolari anche in assenza di allenamento con i pesi.

Gli studi hanno indicato che una supplementazione di BCAA aumenta la secrezione di alcuni ormoni: il testoterone, l’ormone della crescita e l’insulina .

10 gr di BCAA al giorno hanno prodotto aumenti di massa muscolare, mentre il gruppo placebo non presentava gli stessi cambiamenti.

BCAA e dimagrimento.

Il BCAA si è dimostrato efficace nel ridurre il in modo significativo il grasso viscerale, localizzato in profondità nell’addome, sotto il grasso sottocutaneo, questo tipo di grasso tende ad essere resistente alle diete e duro da perdere.

In uno studio fatto su tre tipi di diete dimostrarono che il gruppo che assumeva alte quantità di BCAA perse una media del 17.3% in più di grasso rispetto agli altri due gruppi e inoltre, la maggior parte del grasso era nella fascia addominale.

In un altro studio, 2 gruppi di scalatori furono divisi in due gruppi di cui una assumeva BCAA e un altro non assumeva alcun integratore. Entrambi i gruppi persero peso, ma il gruppo che assumeva BCAA perse massa grassa mentre aumentò la massa muscolare, invece l’altro gruppo perse prevalentemente massa magra.

In teoria ciò che si verifica con l’assunzione di BCAA è questo:

L’organismo rilevando un eccesso di BCAA nel sangue ferma il catabolismo muscolare ed attiva invece il metabolismo lipidico utilizzando i grassi per produrre energia. Ma non è finita! Il BCAA stimola l’insulina così da poter essere indirizzato direttamente e più velocemente nel muscolo. Il risultato è che si perde peso, aumentando la massa muscolare.

Per avere il massimo beneficio in termini di riduzione del grasso dai BCAA, non si dovrebbero consumare carboidrati almeno nelle due ore precedenti l’allenamento, in modo che come detto prima, la quota extra di BCAA nel sangue, attivi il metabolismo lipidico.

BCAA e Sistema Immunitario

Tutti sappiamo che quando si è ammalati è difficile allenarsi e sopratutto crescere. E’ altrettanto difficile riprendere ad allenarsi e riprendere lo stesso tono e forza.

Allenandosi ad alta intensità o ad alto volume (come nella maggior parte dei casi) il tuo sistema immunitario viene sottoposto ad un attacco ed il rischio di malattie o infezioni aumenta. La supplementazione con BCAA in questo caso serve ad evitare la deplezione di glutamina, la quale è essenziale per mantenere il tuo sistema immunitario alla massima efficenza. Il BCAA inoltre previene il catabolismo muscolare e quindi diminuiscono la produzione di radicali liberi che sono i principali responsabili delle malattie; migliora il recupero e diminuisce il danno che l’allenamento provoca all’organismo.

BCAA e Anticatabolismo

I BCAA riducono l’uso della proteina muscolare come fonte energetica, limitandone la scomposizione sacrificandosi come fonte energetica.

Meno massa muscolare viene distrutta durante l’allenamento e maggiore è la sintesi proteica e quindi guadagni in termini di massa muscolare.
In uno studio condotto su pazienti obesi, sottoposti ad un digiuno controllato, la supplementazione di BCAA permise di risparmiare la massa muscolare, cosicchè i soggetti persero grasso invece che muscolo.

{ 13 commenti }

AMINOACIDI A CATENZA RAMIFICATA (BCAA)

 

 

Costituiscono la maggior parte del tessuto muscolare magro. Diversi studi hanno confermato che da un incremento dei BCAA, tramite l’uso di integratori, si ottiene una corrispondente minore perdita di tessuti. Questo non sorprende, poichè i BCAA che sono depositati nei muscoli che lavorano possono essere catabolizzati come risultato del danno prodotto dall’allenamento per i fabbisogni localizzati di energia. E’ una questione di integrazione preventiva da una parte e di un aumento del tessuto magro per via dei nostri sforzi dall’altra. Naturalmente, ci sono diverse ragioni per cui i BCAA hanno un posto nella borsa da palestra di tutti coloro che si allenano.

 

 

Aumento della massa di tessuto magro
Diminuzione dei depositi di grasso toracico (intorno alla vita)
Miglioramento del tempo di recupero
Miglioramento delle riserve di energia
Miglioramento del mantenimento della massa magra nei periodi di restrizione calorica
Proteggono il fegato da accumuli tossici di varie sostanze chimiche presenti nell’ambiente
Migliorano la funzionalità cardiaca (il cuore è un muscolo)

 

 

{ 5 commenti }